Zachary Quinto e il nuovo CEO della Paramount sono possibilisti sul prossimo film di Star Trek |   TG Trek  

Header

giovedì 13 luglio 2017

Zachary Quinto e il nuovo CEO della Paramount sono possibilisti sul prossimo film di Star Trek

Zachary Quinto crede ancora nel prossimo film di Star Trek - TG TREK news, novita, notizie da Star Trek
Zachary Quinto

Parlando all' Hollywood Reporter il nuovo CEO della Paramount, Jim Gianopulos, ha fatto brevemente riferimento a Star Trek (ed è la prima volta, da quando è entrato in carica a fine marzo), citandolo tra i franchise importanti che la Paramount intende far fruttare.

Contemporaneamente Zachary Quinto, in una Live Chat con Entertainment Tonight è tornato a parlare di un eventuale Star Trek IV in toni più ottimistici rispetto all'ultima volta (esprimendo un pensiero anche sulla nuova serie Star Trek Discovery).


Ecco cosa ha detto di preciso Jim Gianopulos, CEO della Paramount:

Abbiamo le persone, le risorse, la liquidità e una distribuzione a livello internazionale che ci permette di raggiungere le quasi quattro miliardi di persone già raggiunte dalla Viacom in giro per il mondo. Se non riesci a far funzionare una macchina così, c'è qualcosa che non va. Abbiamo un'ottima squadra esecutiva con parecchi professionisti molto talentuosi e appassionati che vogliono avere successo e che, al di là dei risultati deludenti al botteghino, vedono con molta chiarezza gli obiettivi e la direzione da intraprendere. Bisogna gestire tutto questo e guidarlo laddove ci sono margini di miglioramento e di crescita.

La Paramount non ha poi così tanti franchise? Si e no, Abbiamo Star Trek, Mission: Impossible e Transformers.


Sembrerebbe una citazione di sfuggita, ma in realtà è importante che Gianopulos citi espressamente Star Trek tra i "gioielli di famiglia" della Paramount: considerando il risultato problematico dell'ultimo film (una delle tante cose che è costata la poltrona al CEO precedente), non era scontato che il nuovo CEO considerasse ancora Star Trek un brand vincente, confermando così l'opinione del suo collega alla consociata Viacom.


Anche Zachary Quinto - apparso decisamente pessimista l'ultima volta che ha toccato l'argomento a fine aprile - parlando di un eventuale quarto film di Star Trek si è dimostrato molto più rassicurante, dichiarando:

Se avessi degli aggiornamenti [sul prossimo film di Star Trek] ve li darei. Mi aspetto che si faccia ma è un processo. E' sempre così. Dicono: "Si, ne faremo un altro!" ma poi c'è tutta una serie di passi da fare per realizzare questo processo; scrivere la sceneggiatura è quello prioritario e io so che ci stanno lavorando in questo momento. Credo che saremmo tutti quanti molto eccitati all'idea di tornare in scena non appena arriverà la telefonata di J.J. Abrams.

Però, si, come ho detto è un processo. Sono passati anni tra un film e l'altro, credo quattro tra il primo ed il secondo e tre tra il secondo ed il terzo. Abbiamo girato l'ultimo film due anni fa ed è uscito l'anno scorso, quindi ritengo che rientriamo ancora in una normale tempistica.


McCoy (Karl Urban) e Spock (Zachary Quinto) in Star Trek: Beyond - TG TREK News, Novità, Notizie da Star Trek

E se nel frattempo gli venisse offerto un ruolo cameo nella nuova serie Star Trek Discovery, Quinto lo accetterebbe?

Non so, probabilmente no. Spock è un personaggio unico nel suo genere, è un ruolo preciso. Quindi temo che non saprei bene come... non lo so. Chi lo sa? Aspetto di vedere la nuova serie con trepidazione e sono felice che la stiano realizzando, è un universo incredibile. C'è un'infinità di combinazioni possibili per le storie e per i personaggi.

Non credo che io gli serva, saranno certamente in grado di imbastire un mondo narrativo corposo e coinvolgente contando sulle loro forze.


Fonte: TrekMovie



Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!

Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?