Ecco spiegato perché Star Trek Discovery arriverà a settembre (e non prima) |   TG Trek  

Header

martedì 20 giugno 2017

Ecco spiegato perché Star Trek Discovery arriverà a settembre (e non prima)

Da sinistra: Il Tenete Saru (Doug Jones), il Tenente Comandante Burnham (Sonequa Martin-Green) e il Capitano Georgiou (Michelle Yeoh) sul ponte della USS Shenzhou della nuova serie Star Trek Discovery - TG TREK: Notizie, Novità, News da Star Trek

La CBS ha da poco ufficializzato la data d'esordio della nuova serie Star Trek Discovery che debutterà il 25 Settembre su Netflix, ma perché tanto ritardo rispetto ai piani iniziali che prevedevano la premiere della nuova serie all'inizio di quest'anno?

Gli showrunner Aaron Harberts e Gretchen J. Berg - subentrati alla direzione dello show dopo il passo indietro di Bryan Fuller - hanno spiegato a Entertainment Weekly come stanno le cose.




Harberts ha parlato degli oggetti di scena, dei costumi e dei set del nuovo show che hanno richiesto manodopera molto professionale e specializzata. Sembra che siano finiti i tempi in cui, come accadeva per le serie precedenti di Star Trek, la produzione cercava in ogni modo di andare al risparmio tentando di riciclare materiale già realizzato per altri progetti.

Tutte queste cose vanno prima disegnate e poi realizzate. Abbiamo spedito un nostro costumista in Svizzera a prendere il materiale per le uniformi. Molti elementi delle uniformi sono stampati in 3D. Alcuni set della serie hanno richiesto oltre sei mesi per essere costruiti. La CBS ci ha dato il tempo e le risorse economiche per realizzare qualcosa che i fan troveranno certamente di valore.

- Harberts

Non si possono usare delle scorciatoie e avere il 95% di quello che si vede sullo schermo realizzato in modo originale e ispirato e poi avere un 5% di cose riciclate, comprate in negozio. Deve avere tutto una coerenza e Discovery ce l'ha. Sono davvero orgogliosa di ciò che è finito sullo schermo, è bellissimo ed è totalmente su un altro livello rispetto al passato.
- Berg


Quindi, in parole povere, è stata l'attenzione ai dettagli nella produzione della serie la principale responsabile del suo debutto posticipato.



La Plancia della USS Shenzhou mostrato nel trailer della nuova serie Star Trek Discovery - TG TREK: Notizie, Novità, News da Star Trek
Va spesa qualche parola anche sull'aspetto dell'astronave mostrata nel trailer di Star Trek Discovery:

L'articolo su EW conferma che la nave e la plancia mostrate al pubblico non appartengono alla U.S.S Discovery ma alla U.S.S. Shenzhou che, stando alle parole dei due showrunner:



E' una nave completamente diversa (e più vecchia) rispetto alla Discovery.



Questo vuol dire che la produzione ha dovuto costruire set completamente diversi per gli interni della U.S.S. Discovery e anche questo fattore ha pesato sulle tempistiche della serie.


Fonte: TrekMovie




Commenta la news di TG TREK sul forum di Star Trek Italia!

Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?