Sciopero degli autori scongiurato: scampato pericolo per Star Trek Discovery! |   TG Trek  

Header

martedì 2 maggio 2017

Sciopero degli autori scongiurato: scampato pericolo per Star Trek Discovery!

Alcuni degli autori al lavoro su Star Trek Discovery. In basso al centro, l'attrice Michelle Yeoh.

Buone notizie per la produzione di Star Trek Discovery!

Il temutissimo sciopero degli autori è stato evitato con un accordo raggiunto sul filo del rasoio.



Il precedente contratto in vigore tra il sindacato degli autori e quello degli studi di produzione è scaduto alla mezzanotte di ieri, lunedì 1 maggio. Il 96% degli iscritti al sindacato degli autori si era detto favorevole ad indire uno sciopero in caso di fallimento delle trattative.

I negoziati si sono prolungati fino all' 1:00 a.m. quando è stata data notizia che un accordo fra le parti era stato raggiunto, scongiurando così uno sciopero che avrebbe potuto seriamente danneggiare Discovery e tante altre produzioni.

I dettagli del nuovo contratto non sono stati divulgati e se ne sa poco, tuttavia il sito web Deadline riferisce che "agli autori sono stati accordati compensi maggiori e maggiori garanzie, in particolar modo per chi lavora a show televisivi più brevi", che è esattamente il caso della nuova serie Star Trek Discovery, composta da soli 13 episodi programmati a stagione.


Gli autori di Discovery, infatti, nelle ultime settimane sono stati costretti a premere sull'acceleratore e lavorare alacremente per completare quante più sceneggiature possibili prima della scadenza del vecchio contratto, giocando d'anticipo sulle conseguenze del temuto sciopero.

Lo scampato pericolo è stato quindi salutato con sollievo da molti degli scrittori attualmente al lavoro sulla nuova serie, fra i quali Bo Yeon Kim che esprime la sua soddisfazione su Twitter.



Fonte: TrekMovie



Commenta la news sul forum di Star Trek Italia!

Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?