Per Jason Isaacs Star Trek Discovery è "nuovo ma familiare" |   TG Trek  

Header

martedì 16 maggio 2017

Per Jason Isaacs Star Trek Discovery è "nuovo ma familiare"

Jason Isaacs
Per la prima volta da quando è stato scritturato nel ruolo del Capitano Lorca della U.S.S. Discovery, l'attore Jason Isaacs si è lasciato sfuggire qualche commento su Star Trek Discovery.

L'occasione l'ha fornita un'intervista rilasciata a GoldDerby dove Isaacs ha parlato principalmente del suo ruolo da cattivo nella serie Netflix The OA, ma scherzando sulla assoluta intransigenza del vincolo di segretezza a cui è legato, ha comunque espresso il suo parere entusiastico sulla nuova serie di Star Trek.













Posso solo dirvi che ho cominciato le riprese ed è qualcosa di follemente mitico! Quando devo recitare certe battute che fanno parte della storia della saga mi sento felice come un bambino di cinque anni. Qualsiasi altra cosa vi dicessi vi rovinerebbe la sorpresa.

E' cosa nota che la serie sarà Star Trek a tutti gli effetti, ma non come lo conosciamo. Hanno modificato un mucchio di cose. E' un'esperienza nuova ma al contempo familiare.



Parlando del suo rapporto con Star Trek, l'attore ha dichiarato di aver visto la Serie Originale crescendo con la sua famiglia e di recente l'ha guardata di nuovo, maturando una sincera ammirazione per gli interpreti originali:


Guardando William Shatner e Leonard Nimoy ho capito che personalità geniali fossero e come sono riuscite ad elevare una produzione prosaica in qualcosa di epico. Inoltre non avevano molti soldi, il budget era scarso quindi ogni settimana dovevano realizzare una stupefacente storia con una morale, che riuscivano in qualche modo a rendere universale. William Shatner riesce a caricare anche la battuta più banale di una passione Shakespeariana. Non è facile. Per me è una sfida, non è un'eredità semplice ma sto facendo del mio meglio.


Fonte: TrekMovie



Commenta la news sul forum di Star Trek Italia!

Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?