Star Trek continuerà ad essere un franchise strategico per la Paramount (ma la strada è in salita) |   TG Trek  

Header

venerdì 10 marzo 2017

Star Trek continuerà ad essere un franchise strategico per la Paramount (ma la strada è in salita)

Con i riflettori puntati sul debutto della nuova serie Star Trek Discovery e il risultato non brillante al botteghino per il film Star Trek Beyond, scarseggiano le notizie sul futuro cinematografico della saga.

Non aiuta il fatto che attualmente alla Paramount il posto di CEO sia vacante*, a causa degli scarsi risultati prodotti dal vecchio titolare, Brad Grey.


Ci rassicura (o meglio, rassicura gli investitori della Deutsche Bank) Robert Bakish, il CEO di un'altra azienda collegata alla Paramount, la Viacom.




Bakish ha infatti dichiarato che la Viacom intende raggiungere un'integrazione più importante con la Paramount attuando un piano che prevede di impegnarla a realizzare metà delle sue produzioni cinematografiche sfruttando nomi e personaggi legati ai canali televisivi della Viacom, e questo lascerebbe spazio alla Paramount per dedicare l'altra metà delle produzioni ai franchise di maggior richiamo. Dice Bakish:


L'altrà metà della torta sarebbe tutta per i progetti chiave della Paramount. Aver ridotto il volume significa dover essere più selettivi ed è ovvio che vorranno concentrarsi sui capisaldi come Transformers o Mission Impossible o Star Trek o nuovi franchises. Ma fondamentalmente pensiamo che sia una strategia di successo e porterà benefici superiori ad entrambe le compagnie.




In effetti, tra il 2006 e il 2016, la Paramount ha rilasciato ogni estate un film legato ai franchise menzionati da Bakish:

Dal 2013 si sono susseguiti nell'ordine ogni estate: Star Trek Into Darkness (2013), Transformers: Age of Extinction (2014), Mission Impossible: Rogue Nation (2015), e Star Trek Beyond (2016). Transformers: The Last Knight dovrebbe uscire questa estate, il sesto film di Mission Impossible è previsto per l'estate del 2018 e il settimo dei Transformers per l'estate del 2019.

Esiste un annuncio ufficiale della Paramount su un quarto film di Star Trek, ma gli studios non hanno ancora dato il via libera e men che meno esiste una data prevista di rilascio.


La buona notizia è che - in attesa di un nuovo CEO* - la Paramount è gestita da una sorta di triumvirato di cui fa parte anche Marc Evans. E' un nome che non dirà niente ai più, ma si tratta di uno dei più ferventi sostenitori di Star Trek all'interno della Paramount e ne ha perorato la causa anche nei tempi difficili del post Star Trek Nemesis, nel 2002, riuscendo comunque a convincere l'allora CEO Brad Grey a destinare più risorse in Star Trek di quanto non fosse stato fatto negli ultimi decenni; inoltre, è stato sempre lui a mettersi in contatto col regista JJ Abrams e gli autori Alex Kurtzman e Roberto Orci, che hanno dato vita al reboot del franchise nel 2009.



Zoe Saldana

Confidando sul fatto che Evans ci metta una buona parola, e tralasciando certe difficoltà economiche della Paramount in questo momento, un altro ostacolo per arrivare al quarto film di Star Trek potrebbe essere rappresentato da Zoe Saldana, interprete di Uhura nel reboot.

Zoe Saldana ritornerà nella tarda estate su Pandora, sotto la direzione del regista James Cameron che ha confermato i suoi piani per produrre una lunga serie di film. Dice Cameron:


Stiamo realizzando Avatar 2, 3, 4 e 5. E' un impegno epico.


Questo sarà l'obiettivo primario del regista per i prossimi otto anni e verosimilmente impegnerà allo stesso modo Zoe Saldana, creando un bel problema per chi volesse fare nel frattempo un film di Star Trek in cui Uhura non faccia semplicemente da comparsa.

Detto questo però, già nel 2009 si creò una situazione simile e i registi Abrams e Cameron riuscirono ad accordarsi per permettere all'attrice di recitare in entrambi i film.



Fonte: TrekMovie




*SUPPLEMENTO

La Paramount ha trovato il suo nuovo CEO: maggiori dettagli qui



Commenta la news sul forum di Star Trek Italia!

Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?