Rainn Wilson scritturato come Harry Mudd in Star Trek Discovery |   TG Trek  

Header

venerdì 31 marzo 2017

Rainn Wilson scritturato come Harry Mudd in Star Trek Discovery


Star Trek: Discovery riporterà in scena uno dei personaggi più amati dai fan della Serie Classica.

Questa mattina la CBS ha annunciato che l'attore Rainn Wilson - già nominato agli Emmy - reciterà nella nuova serie nel ruolo di Harry Mudd. L'adorabile canaglia Harcourt Fenton Mudd, interpretato originariamente da Roger C. Carmel, è apparso in due episodi della Serie Classica (Il filtro di Venere e Io, Mudd) così come in un episodio della Serie Animata (Il filtro di Mudd).




Rainn Wilson alla premiere di Star Trek (2009)
Nell'annuncio ufficiale della CBS non viene specificato in quanti episodi apparirà Wilson, già fan di Star Trek e famoso per il ruolo di Dwight nella sitcom NBC The Office.

L'attore ha già avuto a che fare con Star Trek - in un certo senso - se si considera la sua partecipazione al film del 1999 Galaxy Quest, che ne è una parodia.

In quell'occasione Wilson interpretava Lahnk, uno degli alieni Termiani fan della fittizia serie TV Galaxy Quest.


Anche se parliamo di una nuova serie con un nuovo equipaggio, Star Trek Discovery sarà ambientata dieci anni prima della Serie Classica, quindi non sorprende il fatto di incontrare personaggi già noti (infatti sappiamo che James Frain apparirà nello show nei panni di Sarek, il padre di Spock originariamente portato sullo schermo da Mark Lenard).

Un fotomontaggio che ritrae Rainn Wilson nei panni di Harry Mudd


Nonostante Harry Mudd sia apparso solo in due episodi (tre se si considera la Serie Animata), è rimasto memorabile come spina nel fianco di Kirk e del suo equipaggio ai tempi della Serie Classica. Secondo la descrizione del personaggio fornita dalla CBS, Mudd è:


Un carismatico truffatore e criminale intergalattico.


L'aver scritturato Wilson, che è un attore noto per i suoi ruoli comici, suggerisce che il personaggio di Mudd potrebbe portare dei momenti di leggerezza in Star Trek: Discovery, come ha fatto nella Serie Classica.

Fonte: TrekMovie



Commenta la news sul forum di Star Trek Italia!

Nessun commento :

Posta un commento

Che ne pensi?